Log In

Xiaomi Mi4 quasi un anno dopo

Era l’estate 2014, Xiaomi sbarco’ in Italia con il Mi4, uno Smartphone molto apprezzato da tutta la comunità, per aver offerto caratteristiche tecniche, all’epoca veramente al Top, ma con un prezzo relativamente contenuto.

Piccolo, compatto, un design che ricorda molto alcuni telefoni di un anno fa, un misto tra il Galaxy S4 e tanti altri device, un lato estetico che comunque sia ancora oggi convince e non poco.

mi4

Una delle critiche piu’ forti che gli è stata attribuita, è la mancanza del modulo LTE, lacuna che con il tempo è stata colmata da Xiaomi con la messa sul mercato di un secondo modello, avente a bordo il modulo sopra citato, abbiamo potuto testare per voi questo tipo di Smartphone, ed ovviamente come da tradizione manca la banda 800.

Videorecensione:

 

 

Conviene ancora acquistare questo Xiaomi Mi4?

 

Ci concentreremo direttamente su 3 punti fondametali che caratterizzano questo device:

Display:

Il Display è stato il punto di Xiaomi Mi4 che più ci ha stupito. Pronti a vedere uno schermo con una qualità non troppo elevata visto il prezzo da fascia media del device, siamo rimasti piacevolmente contraddetti dalla qualità realizzativa di questo display IPD Full HD da 5 pollici con risoluzione da 1920 x 1080 pixel e un’ottima densità da 445 ppi. I colori risultano vividi, la luminosità eccellente e la visione angolare praticamente totale da qualsiasi angolo.

Fotocamera:

cam-h1

La fotocamera non presenta un numero di megapixel esagerato,  il sensore è un Sony IMX214 da 13.0 MP che risultano più che sufficienti per realizzare scatti e video di ottima qualità. L’apertura focale risulta buona ed il software, sicuramente uno fra i migliori mai realizzati per i device Android, offrono possibilità di personalizzazione degli scatti, interessanti anche le features che permettono di utilizzare il focus multiplo, una speciale modalità per eseguire il tracking di diversi oggetti e il Burst Shot che funziona in maniera egregia. Solo buona la qualità dei video realizzati in 4K. Sicuramente una delle migliori fotocamere disponibili all’uscita dello smartphone, che ad oggi si riconferma tra le grandi.

Software: 

La MIUI, in questo momento è disponibile la versione 6, è quanto di meglio si possa trovare nel mondo delle personalizzazioni Android. Il software del telefono è stato rivisto profondamente rispetto alla versione stock, oltre ad un totale restyling grafico che rende Android KitKat irriconoscibile e che ricorda più da vicino iOS, ci sono piccole perle, dettagli, animazioni e numerose applicazioni che rendono l’esperienza utente sublime per ogni felice possessore di Xiaomi Mi4. La qualità della MIUI rende l’utilizzo del telefono un piacere, tutto scorre liscio, funziona alla perfezione, è bello da vedere ed è curato anche nei più piccoli dettagli.

Ottime le app per l’utilizzo quotidiano, quella dedicata alla sicurezza e alla pulizia del device e tutte quelle dedicate alla gestione dei file multimediali.

Se vogliamo trovare due difetti a questo software possiamo individuali nel browser integrato, in continuo miglioramento ma non ancora al livello delle altre applicazioni realizzate da Xiaomi, e nella mancanza del drawer contente tutte le applicazioni che siamo abituati ad utilizzare su Android.

Non è la perfezione ma ci si avvicina.

Insomma, uno smartphone ancora attuale dopo tanto tempo, ha retto il prezzo anche nel mercato dei telefoni usati, garantendo all’utente una stabilità sotto il profilo economico, se cercate qualcosa di diverso potrebbe essere la scelta giusta per voi.

Grossoshop.net propone ai nostri lettori un’offerta molto interessante per il modello 16 GB LTE, abbassando di circa 40 Euro il prezzo standard, acquistabile tramite questo Link.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: