Log In

Swatch al lavoro su una batteria per smartwatch che duri 6 mesi

Avevamo già parlato gli scorsi mesi della volontà di Swatch di entrare nel mercato degli smartwatch con un prodotto che non sembrasse tale ma che rimasse con la stessa eleganza degli orologi da polso ma che avesse anche una caratteristica che nessuno fino ad ora ha: una autonomia di 6 mesi.

LEGGI ANCHE: LO SMARTWATCH SECOND DI SWATCH

Infatti la ditta leader nel settore degli orologi da polso è al lavoro già da diversi mesi su una batteria che possa garantire una autonomia mai vista prima e in linea con quella degli orologi classici che tutti sono abituati ad usare. Per fare ciò Swatch si è affidata a Renata, una ditta produttrice svizzera specializzata nella produzione di batterie che può vantare una grande esperienza e dei ricercatori di alto livello.

A darne la notizia è il CEO di Swatch Nick Hayek che ha rilasciato una intervista al settimanale svizzero Handelszeitung in cui spiega ciò che la sua ditta sta cercando di fare:

Chi introduce sul mercato uno smartwatch con una batteria che dura 6 mesi ha un vantaggio competitivo

Secondo quanto affermato, questa batteria ad alte prestazioni dovrebbero essere completata entro il 2016 e se dovesse mantenere le promesse potrebbe costituire una rivoluzione nel campo della tecnologia non indifferente, facendo risultare vecchi e obsoleti tutti gli altri smartwatch già in commercio.

via

Tagged under
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: