Log In

Send Anywhere: inviare e ricevere qualsiasi file su iPhone

Vista l’impossibilità di iPhone di trasferire file ad altri smartphone tramite Bluetooth vari sviluppatori hanno deciso di creare app per ovviare al problema, alcune ottime, altre un pò meno.

Quella che vi vogliamo presentare oggi è Send Anywhere, applicazione gratuita che offre la possibilità di inviare foto, video, contatti o file di vario tipo tramite Wi-Fi o rete dati, compatibile con iPhone, iPad, iPod Touch, Android, Windows Phone, Windows 8, Mac OS (tramite applicazione), Chrome (tramite estensione) e utilizzabile pure da browser.

L’applicazione si presenta con un interfaccia semplice e intuitiva che offre subito la possibilità di inviare i nostri file, riceverne da altri dispositivi e di andare a controllare la cronologia dei trasferimenti, i nostri documenti e le impostazioni, tramite le scorciatoie in basso. La condivisione dei file avviene ovviamente tra devices che abbiano entrambi installata l’applicazione o che possano accedere all’interfaccia web.

SA

L’invio dei file avviene in maniera davvero semplice: per prima cosa si scelgono i file da inviare e si selezionano, facendo ciò in basso apparirà un menù che ci dirà quanti file abbiamo selezionato, il peso totale di questi in MB e la possibilità di iniziare la condivisione creando un codice o key di sei numeri, che dovranno essere usati dal cellulare ricevente, oppure generando un QR code.

IMG_0301   IMG_0300   IMG_0298   

La ricezione avviene in maniera altrettanto immediata, ovvero immettendo nell’apposito campo di testo del dispositivo ricevente i sei numeri e cliccando il tasto invio (in alternativa si può fare una scansione del QR code).

Quando si genera una key o QR code l’applicazione permette di rivedere i file selezionati, condividere il codice tramite mail o app di messaggistica, mantenere attivo il codice per 24 ore, tramite i tasti posti sotto al cerchio del Countdown, e di vedere i device recenti e quelli nelle vicinanze che possano ricevere file.

SA1

Unica pecca riscontrata è la mancante ottimizzazione per lo schermo di iPhone 6 e iPhone 6 plus (che verrà risolta probabilmente in un prossimo update).

La avete provata anche voi? fateci sapere cosa ne pensate!

Tagged under
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: