Log In

Recensione skin dbrand in carbonio nero per iPhone 6 Plus

Ultimamente eravamo alla ricerca di un qualche accessorio per il nostro iPhone 6 Plus che riuscisse a donargli una personalità e una bellezza maggiore senza però andare a modificare le sue forme, sopratutto lo spessore, come fanno tutte le classiche cover per ovvi motivi e per ciò abbiamo deciso di provare le skin dbrand che ultimamente hanno riscosso tantissimo successo, sopratutto fra gli YouTubers americani ed inglesi.

Queste skin non sono altro che dei “semplici” adesivi che vanno a ricoprire sia la parte posteriore che quella anteriore del dispositivo con colori e trame diverse ottime per riuscire a trovare la combinazione perfetta per tutti i gusti degli utenti. Il materiale di cui sono composte è adesivo 3M quindi ultra resistente a ogni tipo di usura o maltrattamento e al tempo stesso molto “delicato” sul device perchè non rilascia nessun tipo di residuo di colla nel caso lo si dovesse rimuovere.

screen1

Queste pellicole inoltre garantiscono una precisione assolutamente perfetta nel taglio infatti, se applicate correttamente, andranno a coprire ogni singolo millimetro del device adattandosi con una precisione chirurgica a ogni dettaglio del design, per esempio alla fotocamera, al foro per il noise reduction, all’altoparlante interno, alla fotocamera o ai sensori anteriori, sembrando quasi creata dalla casa madre dello smartphone.

screen2

Le skin di dbrand sono disponibili (al momento) per un grande numero di smartphone, fra cui:

  • iPhone 4/4S
  • iPhone 5
  • iPhone 5S
  • iPhone 6/6 Plus
  • HTC One M7
  • HTC One M8
  • HTC One M9
  • Nexus 4
  • Nexus 5
  • Nexus 6
  • Samsung Galaxy S6/S6 Edge
  • Samsung Galaxy S6 Active
  • Samsung Galaxy Note 4
  • Samsung Galaxy S4
  • Asus Zenfone 2
  • One Plus One
  • LG G4
  • LG G3
  • Motorola Moto X 2014
  • Motorola Mot G 2014
  • Motorola Moto X 2013
  • Motorola Moto G 2013
  • Sony Xperia Z3
  • Sony Xperia Z3 Compact
  • Sony Xperia Z2
  • Sony Xperia Z2 Ultra
  • Sony Xperia Z1
  • BlackBerry Z10

Oltre a questi ovviamente potremo trovarle anche per i maggiori tablet sia Apple che di altra marche, per i MacBook di Cupertino, per i Pebble, e per le console da gaming come la Xbox One, la PlayStation 4 e per i loro controller.

Per ognuno di questi device ovviamente sono disponibili tante skin diverse sia nel colore che nella trama ma per alcuni, come per esempio Nexus e OnePlus One, potremo decidere anche il colore di alcuni piccoli dettagli come il colore del logo o il colore della cornice della fotocamera posteriore. Ecco due esempi per capire meglio il grado di personalizzazione che potremo avere con queste skin:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Personalmente noi abbiamo deciso di comprare le skin in carbonio nero (solo il posteriore) per il nostro iPhone 6 Plus color grigio siderale e dobbiamo ammettere che siamo rimasti assolutamente sorpresi del risultato finale. La pellicola per nostra fortuna (solo per i possessori di iPhone 6/6 Plus) viene inviata in due varianti chiamate split coverage e full coverage che si differenziano per il modo in cui vanno a coprire il device (lasciando o meno a vista le antenne) in modo che noi possiamo decidere una volta comprate quale montare sul nostro dispositivo e nel caso cambiarle senza dover fare un ulteriore acquisto. L’applicazione è abbastanza semplice sopratutto perchè la ditta fornisce sul suo canale YouTube i video per tutti i devices per i quali produce le skin, per ciò sarà davvero difficile sbagliare.

Una volta applicata e riscaldata più volte per farla aderire al meglio (sopratutto sul bordi arrotondati), la skin sembra essere un tutt’uno con l’alluminio del dispositivo e non sembra mai in pericolo di staccarsi e rovinarsi nemmeno nelle parti più sottili come quelle intorno ai tasti del volume o del tasto accensione (un ottima caratteristica sopratutto considerando che noi usiamo iPhone senza cover, quindi la skin è soggetta a ogni tipo di contatto e usura). La trama riprende perfettamente quella che si percepisce toccando il vero carbonio e riesce a dare anche un minimo di grip in più durante l’utilizzo giornaliero, cosa da non sottovalutare visto che iPhone 6 è una saponetta.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’unico “difetto” che alcuni potrebbero riscontrare è il suo spessore che, seppur minimo e al pari di quello delle classiche pellicole proteggi display, può magari recare fastidio o catturare un pò di polvere dopo qualche giorno (ma comunque sono “difetti” davvero minimi).

Per concludere quindi noi ci sentiamo di consigliare assolutamente queste skin per tutti coloro che vogliono personalizzare i loro dispositivi e donargli un grip maggiore senza dover spendere una esagerazione, visto che queste pellicole costano all’incirca 5$ per i Pebble, 14$ per gli smartphone (dipende dal modello del device), 20$ per i tablet (dipende dal modello del tablet), 25$ per i MacBook (stesso discorso fatto prima), e 40$ per le console se si decide di prendere tutti gli adesivi disponibili. Qua sotto vi lasciamo il link del il sito se foste interessati all’acquisto e vi chiediamo di darci la vostra opinione su questo interessante accessorio:

DBRAND

Tagged under
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: