Log In

MWC2015: Hands-On di LG Watch Urbane LTE

LG, oltre che a presentare dei nuovi smartphone medio di gamma, al Mobile World Congresso di Barcellona ha presentato un nuovo modello del suo smartwatch, Watch Urbane, molto potente e con la connettività LTE integrata: il Watch Urbane LTE.

Andiamo subito a vedere le sue caratteristiche tecniche:

Processore Qualcomm Snapdragon 400 con frequenza di clock a 1.2GHz
Memoria RAM 1 GB
Memoria interna 4 GB
Batteria 700 mAh
Display Oled circolare con diagonale da 1.3 pollici con risoluzione di 320×320 pixel e 254 ppi
Certificazione IP67
Sensori LTE, Wi-Fi 802.11 b, g, n, Bluetooth 4.0, NFC, GPS, accelerometro, barometro, sensore del battito cardiaco, microfono 
Sistema Operativo WebOS

Prima cosa che salta all’occhio di questo orologio intelligente è l’estrema eleganza della cassa e del cinturino che lo fanno assomigliare tantissimo a un classico orologio di lusso piuttosto che a uno smartwatch. La cassa è in alluminio lavorato e molto raffinato e offre un quadrante tondo molto simile a tutti gli altri semplici orologi.

Sul fronte abbiamo un bello schermo tondo con una risoluzione abbastanza elevata, un’ottima luminosità sotto la luce del sole e una buona diagonale, che ci permette di guardare l’ora o tutte le altre informazioni (come la nostra attività fisica) senza alcuni tipo di problema.

Questo orologio non è solo uno smartwatch “per le notifiche” ma, grazie al suo sensore di battito cardiaco, che monitora sempre la nostra attività, e la resistenza ad acqua e polvere, è anche un orologio da utilizzare durante le attività sportive o sotto la doccia senza alcuna preoccupazione.

Al suo interno troviamo il “nuovo” sistema operativo WebOS, (non fatevi ingannare dal nostro video dove c’è un piccolo errore dovuto al caos generale) che a primo impatto sembra molto interessante e completo (forse più di Android Wear), un sensore per NFC, che ci consentirà di effettuare pagamenti direttamente dallo smartwatch, e un microfono che ci consentirà di rispondere ai messaggi e tradurre tramite dettatura vocale.

Il prodotto sembra molto interessante e speriamo di provarlo presto più approfonditamente, qua sotto vi lasciamo il nostro video del primo Hands-On:

Tagged under
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: