Log In

Mi Band, app per iOS: da oggi disponibile in Inglese

In ritardo rispetto alla concorrenza, approda nella giornata di ieri la traduzione in lingua inglese dell’ormai famosa app Mi Band per iOS di Apple, necessaria per interfacciare il nostro smart band di casa Xiaomi, il Mi Band appunto. Era da tempo che gli utenti della casa di Cupertino attendavano il rilascio di questo update, data la difficoltà a decifrare la lingua cinese e la conseguente impossibilità nell’usare il dispositivo magari appena acquistato su tinydeal.com.

mi band ios

Sarà quindi possibile, da oggi, averne un utilizzo normale e andare a soddisfare un’ulteriore fetta di utenza.

Sarà poi utile scoprire se l’autonomia della batteria sarà rispettata anche sui nostri iPhone, in quanto dopo averci viziati con i suoi 2 mesi circa di autonomia su dispositivi Android Lollipop stock, abbiamo innumerevoli aspettative anche su questi terminali. Piccola pecca rilevata dalla nostra redazione, è il fatto che Sony non sia ancora al meglio pronta ad ospitare la suddetta smart band, fornendo un’autonomia veramente “irrisoria” al bracciale di soli 15 giorni circa. Non fatevi spaventare da questo piccolo neo. Per ricaricarlo ci impiegherà davvero qualche minuto.

Di notevole importanza, noi di QCT, abbiamo notato che l’applicazione richiederà di scrivere i propri dati all’interno della sezione Salute, in modo da avere tutti i parametri schedati in maniera totalmente ordinata. Ecco quindi la miglior opportunità per rispolverare l’app lanciata insieme al sistema operativo iOS 8, non sempre promossa nella maniera corretta.

Non avete idea di cosa stia parlando? Vi lascio qui sotto la video recensione del Mi Band in compagnia del nostro e vostro Guerz86!

AppStore

Tagged under
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: