Log In

La lockscreen di Android M non ha più il telefono ma bensì la ricerca vocale

Una delle novità di Android M, che ovviamente non è stata annunciata vista la sua poca importanza durante la presentazione, è il cambio del layout della lockscreen che ora, oltre al classico tasto della fotocamera, non ha più l’icona del telefono ma bensì quella della ricerca vocale.

Un cambio di impostazione alquanto strano e per alcuni, sopratutto quelli che effettuano molte chiamate, discutibile visto che ora per effettuare una chiamata rapida bisognerà per forza sbloccare il device (magari con una password o PIN) e andare a cercare l’applicazione del telefono nel drawer o nella Home. Potrebbe sembrare una cosa da poco ma se si effettua un gran numero di chiamate durante la giornata si capisce bene la differenza fra il vecchio layout e quello nuovo.

Quindi ora quando andremo a effettuare lo swipe verso l’alto partendo da sinistra nella lockscreen si aprirà la classica pagina bianca di della ricerca vocale di Google che ci permetterà di ricercare ogni cosa in diversi ambiti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Quindi un piccolo cambiamento che potrebbe risultare molto utile per alcuni utenti e molto scomodo per altri.

via

Tagged under
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: