Log In

Il prossimo Apple Watch avrà lo schermo flexible-OLED

Come al solito un prodotto non fa nemmeno in tempo ad arrivare sul mercato che già i rumor inizian a speculare sul suo successore, se poi parliamo di Apple potete capire quanto questo succeda frequentemente. Direttamente dalla Korea arriva una news (non ufficiale) sul successore di Apple Watch, ovvero l’Apple Watch 2.

Prima di strapparvi i capelli per aver comprato la prima versione sappiate che, stando al rumor, la seconda versione non cambierà a livello di specifiche “significative”. Apple Watch 2 da 38mm avrà sempre un display da 1.32″ OLED con una risoluzione da 272 x 340 mentre quello da 42mm avrà lo stesso schermo da 1.5″ con risoluzione di 312 x 390.

Inizialmente si pensava che i display sarebbero stati prodotti nuovamente da LG come sulla versione attuale, ma a quanto pare Apple chiamerà in causa Samsung per la produzione di uno schermo flexible OLED. Possiamo quindi aspettarci un display più sottile rispetto a quello attuale e una batteria più longeva (cosa molto importante). Si parla anche di un modello Apple Watch stand-alone ovvero che non ha bisogno di essere associato ad un iPhone per funzionare, ma sono solo voci per il momento, anche se l’idea di rispondere e chiamare direttamente dal wearable ci stuzzica molto.

Possibile data di rilascio/annuncio? Si parla sicuramente di 2016.

Fonte

Tagged under
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: