Log In

Il nuovo sistema di gestione dei permessi di Android M

Come annunciato stamane uno dei principali cambiamenti di Android M è la modalità di gestione dei permessi delle applicazioni.

LEGGI ANCHE: Android M reintrodurrà il vecchio sistema di autorizzazioni alla app

Google si è focalizzata su un’ulteriore semplificazione per categorie dei diversi tipi di permessi cui le applicazioni chiedono di accedere: si sono individuate un numero ristretto di aree  fa cui la localizzazione, la fotocamera, il microfono, i contatti, la parte telefonica, gli SMS, il calendario e i sensori. Tuttavia rispetto al passato, ora, le applicazioni chiederanno il permesso (tramite pop-up) di accedere ad una determinata funzione, solo quando l’utente la utilizza per la prima volta e non più direttamente al download dell’applicazione.

Il singolo permesso, una volta concesso, potrà essere revocato selezionando l’applicazione direttamente dalle impostazioni del dispositivo.

Tagged under
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: