Log In

Giochi Nintendo presto sul proprio Smartphone 

Martedì scorso Nintendo, Il gigante dei giochi giapponesi, ha confermato di una importante partnership  con il loro collega produttore di videogame giapponesi ‘DENA’ che lo vedrà creatori di alcuni giochi per smartphone e tablet, basati sui loro personaggi classici.

Questa notizia è stata rivelata dal Wall Street Journal.

Per molto tempo una ferma opposizione non voleva convertire in videogiochi per cellulari il loro pregiato Mario, Zelda o i Pokemon, ma Nintendo ha fortunatamente cambiato la sua posizione rigida a riguardo; grazie  al response sulle vendite “ritardate” delle loro console hardware e software e grazie anche all’industria del mobile gamimg che sta diventando un mercato da 25 miliardi di dollari.

La società ha fatto sapere che non ci saranno limiti  sui tipo di giochi che potrebbero essere riportati su mobile, compresi i suoi marchi di alto valore, come Mario, i Pokemon, Metroid e Donkey Kong.

La società ha anche detto che ” svilupperebbe dei nuovi giochi basati sui suoi personaggi, invece di essere adattati per le console esistenti, al fine di ottimizzare l’esperienza mobile “

Nintendo aveva rifiutato per interi di concedere la licenza dei suoi personaggi per uso mobile, scegliendo di stare aggrappato alla propria idea “console”, per paura che le mosse mobile avrebbero potuto minare il valore del suo ricco catalogo di giochi per console.

Ma ormai i giochi per smartphone, tablet e altri dispositivi mobili stanno ampiamente alimentando gran parte della crescita del settore. Così Nintendo ha cambiato totalmente la sua mentalità, dicendo che questo si tratterà del più drastico e audace cambiamento che avrebbero potuto intraprendere.

L’accordo Nintendo-DENA comporta l’acquisto di una quota del dieci per cento della seconda, per ben 22 miliardi di yen. A sua volta, DENA acquiserà una quota del 1,24 % a Nintendo, per lo stesso importo.

Questo autunno i due partner lanceranno un nuovo portale di distribuzione dei giochi, che sarà l’unica sede per i giocatori mobili di accedere ai giochi Nintendo. Non è chiaro se Nintendo rilascerà giochi su App Store.

Per quel che vale, questo portale globale sarà accessibile anche tramite le console di Nintendo, in modo di raggiungere centinaia di milioni di nuovi utenti.

Oggi, il presidente di Nintendo Satoru Iwata, ha detto in una conferenza stampa che la sua azienda avrebbe preso l’iniziativa sullo sviluppo di nuovi giochi.

DENA opererà la parte tecnica e le due società si divideranno le entrate al 50-50.

“Attingendo agli smartphone possiamo aumentare il numero dei fans di Nintendo, nessuna azienda in qualsiasi settore può sopravvivere se non riesce ad adeguarsi ai cambiamenti del mercato.” Ha detto il presidente.

Questa è una notevole inversione di rotta; prima sminuiva i giochi mobile definendoli di bassa qualità.

In realtà, questi giochi hanno avuto un fatturato stimato intorno ai 25 miliardi di dollari nel 2014, il 42% in più rispetto all’anno precedente.

Tagged under
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: