Log In

Galaxy A7 sarà un top di gamma

Il 2014 di Samsung verrà ricordato per l’enorme sforzo fatto dal gigante Coreano per riuscire a reinventarsi, un cammino iniziato con il Galaxy Alpha e il suo corpo metallico unito ad un design più “premium” rispetto alla precedente linea Galaxy S.

Galaxy A7

CE. V321832733  I Natalissimi Unieuro, arriva lofferta nataliziaGalaxy Alpha sappiamo essere il primo(forse per questo si chiama Alpha) di una nuova serie di smartphone chiamati Galaxy A caratterizzati dalle sue stesse peculiarità, Samsung ha già svelato al mondo i modelli Galaxy A3 e Galaxy A5 con caratteristiche di fascia medio/bassa e media, oltre a loro perà Samsung sta lavorando ad un ulteriore modello A che andrà a chiudere il cerchio con caratteristiche da vero Top di gamma.

Galaxy A7

Galaxy A7, questo sarà il nome del nuovo mostriciattolo di Samsung fino ad oggi è rimasto abbastanza segreto ma grazie ad un insider chiacchierone abbiamo finalmente le sue specifiche tecniche che riportiamo di seguito.

SoC Exynos 5433 (octa-core)
Display 5.5 1920×1080
RAM 2GB
Memoria 16GB
Batteria 2600mAh
Camera 13MP posteriore / 5MP frontale
Rete 3G HSPA+, 4G LTE
OS Android 4.4 KitKat
Dimensioni 150×75×6.3mm, 150g

Come possiamo vedere il Soc che muoverà Galaxy A7 è lo stesso presente sul gigantesco Galaxy Note 4, a differenza dei precedenti A3 e A5 il nuovo A7 sarà davvero un bel giocattolo potente, il tutto unito al display Full HD lo porta ad essere un device decisamente più interessante dei suoi fratelli di fascia inferiore, sperando sempre che Samsung non spari prezzi folli come quelli del Galaxy Alpha(699€!!!).

Ancora sconosciuti prezzi e date ufficiali di Galaxy A7 oltre che possibili altre caratteristiche, la batteria sarà intercambiabile? la memoria espandibile? Queste domande fino a poco tempo fa non si sarebbero mai e poi mai fatte nei confronti di un prodotto Samsung, la Coreana infatti è sempre stata una forte sostenitrice della libertà di poter aumentare la memoria o poter sostituire la batteria, ma con Galaxy Alpha prima e A3 e A5 dopo questi punti di forza sono venuti a mancare, possibile che siano compromessi obbligatori per produrre smartphone sempre più sottili e leggeri.

In attesa di ulteriori informazioni come sempre vi invitiamo a prendere queste specifiche con le dovute pinze, stiamo sempre parlando di rumor e non c’e’ ancora nulla di ufficiale.

Tagged under
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: