Log In

CyanogenMod 12 abbandona Superuser

Quando si dice CyanogenMod quasi tutte le persone appassionate di modding capiscono subito di cosa si sta parlando, ovvero di una delle migliori ROM Android presenti al momento per una grande quantità di smartphone diversi, in continua evoluzione e aggiornamento.

Infatti gli sviluppatori di CyanogenMod in questi ultimi tempi, oltre a iniziare il lavoro per portare sui loro dispositivi supportati il nuovo Android 5.0 Lollipop, hanno iniziato a creare un proprio ecosistema, eliminando tutte le applicazioni non create direttamente da loro e sostituendole con versioni proprietarie più ottimizzate e curate. É questo il caso di Superuser, famosissima applicazione per gestire i permessi di ROOT per le varie applicazioni e utilizzata praticamente da tutti gli sviluppatori su qualsiasi tipo di custom ROM, che, come ha da poco annunciato Ricardo Cerqueira in un suo commit, sarà eliminato e sostituito dal nuovo Privacy Guard.

Questa è un applicazione proprietaria di Cyanogen che serve per gestire ogni tipo di permesso per tutte le applicazioni, di default e non, presenti sullo smartphone, in modo da poterle controllare e decidere a quali connessioni o funzioni possono accedere. Con l’ultimo aggiornamento della ROM questa applicazione potrà anche svolgere lo stesso identico lavoro di Superuser in modo da semplificare l’utilizzo dei permessi di ROOT e integralo direttamente all’interno dell’OS in modo da poter garantire un perfetto funzionamento durante l’utilizzo.

In ogni caso, se preferite utilizzare Superuser invece di Privacy Guard, potrete tranquillamente scaricarlo dal Play Store dal nostro badge.

google play store

Tagged under
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: