Log In

Continuano le “scintille” tra Pebble e Windows Phone

Cari lettori, continuano i complicati rapporti tra Pebble e Windows Phone perché nonostante un accordo instaurato con Microsoft, l’azienda produttrice di Smartwatch, una delle migliori in circolazione secondo molti, non si è mai preoccupata di rilasciare l’app ufficiale per la piattaforma di Windows Phone.

La community di casa Redmond ha cercato di mettere una pezza rendendo installabile sui dispositivi con a bordo Windows 8.1 sbloccati l’applicazione Pebble Notification, avvistata nello store di Windows Phone a Febbraio. Però si tratta di un’applicazione creata con il sopracitato accordo tra le due aziende ma solo per dei test interni.

Il file APPX è stato modificato per consentire agli utenti di Windows Phone, con dispositivo sbloccato, l’installazione dell’applicazione. Dopo aver scaricato e installato l’applicazione è necessario attivare il funzionamento in background dell’applicazione “Pebble Connect Beta” seguendo il percorso “Impostazioni > Sistema > Risparmi Batteria > Uso > Pebble Connect Beta > Consenti l’esecuzione dell’app in background”.

Dopo questo procedimento è possibile l’accoppiamento tra lo smartphone e lo smartwatch tramite Bluetooth.

L’applicazione supporta solamente le notifiche di Pebble, ma di contro non offre la possibilità di controllare la musica, installare applicazioni Pebble e nuove watch faces.

Ovviamente non bisogna aspettarsi un supporto simile a quello delle applicazioni ufficiali, perché è stata creata solamente per dei test interni ed è quindi “ufficiosa”.

In conclusione chi possiede un dispositivo Windows Phone sbloccato e uno smartwatch Pebble potrà accoppiare i dispositivi ma con alcuni limiti. Non ci rimane che aspettare un’applicazione ufficiale che garantisca il pieno potenziale dello smartwatch.

Tagged under
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: