Log In

Come sbloccare il Mac con il Touch ID

Oramai attraverso la connettività Bluetooth LE tutti gli utenti hanno la possibilità di collegare ad i loro smartphone i PC per poter loro condividere qualsiasi dato, il tutto in maniera semplice e rapida. Questo avviene – ovviamente –  anche nell’ecosistema iOs e OSX e tale comunicazione permette, oltre alle possibilità citate prima, di sbloccare il vostro Mac attraverso il Touch ID. Tutto questo è realizzabile grazie ad MacID per iOS

MacID per iOS

Una volta scaricata ed installata l’app sul nostro device (Link App Store: MacID for iOS), l’applicazione ci mostrerà un elenco di dispositivi connessi, o associati che dir si voglia, all’interno di un riquadro rosa. Oltre ad essi verranno notificati sempre all’interno di un elenco, i dispositivi recentemente collegati.

MacID per OSX
Dopo aver scaricato l’app iOS, scaricate l’applicazione per Mac dal sito ufficiale Get MacID. Una volta installato, aprite l’applicazione iOS e noterete subito che non ci sono dispositivi collegati ovviamente, per cui dovrete aprire l’applicazione per MAC dove vedrete il nome del vostro dispositivo iOS sulla vostra applicazione Mac. Selezionate il vostro dispositivo accoppiatelo con il Mac. Una volta fatto ciò, inserite la password del vostro Mac per consentire la possibilità di sbloccarlo. A questo punto sarete pronti per utilizzarlo.

La sede delle impostazioni è situata nell’angolo in basso a destra dello schermo dove è possibile disattivare la reperibilità dello smartphone, funzione utile sia per un fatto di risparmio di batteria quando non la si usa sia quando non ci troviamo in prossimità del nostro computer.

È anche possibile bloccare il Mac in tre nuove modalità: nel menu delle applicazioni OS X è possibile scegliere “Blocco schermo”  a sinistra del computer selezionato, “Blocco“, oppure “Auto-lock” quando si è lontani da Mac-

L’ultima possibilità è un’ottima idea per avare una maggiore sicurezza nel caso in cui non abbiamo avuto l’accortezza di ricordarci di bloccare lo schermo quando ci siamo allontanati dal computer. Ovviamente dovrete ricordarvi di portare con voi vostro iPhone per un futuro sblocco del Mac.

Ci sono inoltre ulteriori a modi per sbloccare il vostro Mac, ad esempio Quando si attiva il computer si riceverà una notifica da MacID per iOS il quale ci chiederà la richiesta l’autorizzazione, e per confermarla basterà uno Swipe a sinistra per aprire il menu delle opzioni,e premere “Autorizza”. Fatto ciò, potrete utilizzare Touch ID o la password del vostro iPhone per sbloccarlo.

È possibile anche sbloccarlo manualmente e in remoto attraverso l’ app iOS. Aprite l’applicazione sul vostro iPhone e premere il computer che si desidera sbloccare. Vi verrà chiesto di inserire la password o utilizzare Touch ID per sbloccarlo.

VALUTAZIONI FINALI

L’app MacID per iOS costa $ 3,99. A prima impatto si potrebbe  subito pensare che l’applicazione sia abbastanza dispendiosa.Tuttavia, è più di una semplice app per sbloccare il computer con ID Touch in quanto è inoltre possibile bloccare e riattivarlo in remoto, elemento da non sottovalutare.

L’intera applicazione può valere il prezzo stabilito, ovviamente per tutti coloro che magari dispongono di una password complessa e desiderano sbloccare il loro Mac con un semplice passaggio, oppure per tutte le persone soggette e spostarsi quotidianamente e non hanno tempo o voglia di stare a pensare a tenere al sicuro il loro Mac

 

 

 

 

Tagged under
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: