Log In

CM 12 per Nexus 5: prime impressioni

Se si pensa ad una custom rom, la prima, o una delle prime che ci viene in mente, non può che essere la Cyanogenmod.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Rom “storica” per i dispositivi Android, che porta stabilità e personalizzazione.

La CM è attualmente alla dodicesima versione, l’ultima release disponibile risale al 7 aprile 2015 (versione nightly, Android 5.0.2), ed è disponibile per la gran parte degli smartphone presenti sul mercato.

Screenshot_2015-04-08-10-07-40

La nostra prova si riferisce in particolar modo alla rom per Nexus 5 (Hammerhead).

A primo impatto la Cyanogenmod si presenta molto bene, l’avvio è molto più rapido rispetto a quanto avviene nella rom stock e nelle altre custom rom, e questo fa senz’altro piacere.

Notiamo fin da subito una personalizzazione che coinvolge anche l’area della configurazione della rom, cosa che avviene molto velocemente.

La fluidità la fa da padrona, e le varie personalizzazioni sembrano non appesantire affatto l’interfaccia utente.

Il theme engine pare essersi del tutto stabilizzato, non creando problemi o crash di nessun genere, e ciò è sicuramente una nota positiva.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sono molte le impostazioni interessanti che troviamo fra i vari settaggi della rom, e ve ne parleremo in modo più approfondito nei prossimi giorni.

Per adesso mi ritrovo piacevolmente colpito da questa rom, impressioni positive quindi, che fanno sì che dia un’altra chance alla Cyanogenmod, personalmente “bocciata” nella versione basata su KitKat.

Se siete interessati, potete trovare qui la pagina ufficiale coi relativi download.

Segui anche la nostra rubrica sui migliori temi della settimana! – Best Theme of the week

Tagged under
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: