Log In

Camera FV-5: l’applicazione per veri fotografi

Le applicazioni per acquisire foto dal nostro smartphone Android presenti sul Play Store sono molteplici, ma una in particolare ha attirato la nostra attenzione:  Camera FV-5

Dopo il breve tutorial iniziale sul funzionamento, l’interfaccia alla quale ci troviamo davanti non è certamente una delle più intuitive, è infatti indirizzata ad un utenza che abbia la passione per la fotografia, quell’insieme di sigle e numeri che ci troviamo in sovra impressione ci apparirebbe altrimenti oscuro e sconosciuto.

applicazione camera android

Iniziamo ad analizzare cosa ci offre questa applicazione

Modalità 

applicazione camera android

Questo menù ci da la possibilità di selezionare 2 diverse modalità di scatto:applicazione camera android

In modalità P lo scatto viene gestito in gran parte in modo automatico, abbiamo infatti la possibilità di selezionare soltanto l’ISO e i tempi di scatto verranno impostati automaticamente. Se invece ci spostiamo nella modalità S  i tempi di scatto sono manualmente gestibili dall’utente, questa è una funzione non da meno, ci permette infatti di effettuare foto a lunga esposizione, mantenendo l’otturatore aperto per un tempo maggiore, potendo così permettere all’obbiettivo di incanalare tutta la luce necessaria per lo scatto, fotografie in notturna non sarebbero altrimenti possibili, è ovvio che non possiamo fare a meno di un appoggio stabile per effettuare foto di questo tipo.

Funzioni 

camera fv-5

Volgendo lo sguardo più in basso troviamo un menù riguardante le 6 diverse Utility.

  • Il VR, ovvero la riduzione di vibrazioni al momento di scatto
  • Il punta e scatta, ovvero lo scatto automatico conseguente alla messa a fuoco, semplicemente facendo un tap su qualsiasi regione dello schermo
  • Lo scatto continuo, che ci permette di scattare più foto consecutive tenendo premuto sul tasto di scatto
  • Il Bracketing che ci permette di scattare un numero di foto da noi impostato a esposizioni differenti: questa tecnica ci da la possibilità di montare le diverse immagini in una unica ottenendo così un HDR
  • Ultimo ma non da meno l’intervallometro, grazie al quale possiamo immortalare diverse immagini, intervallandole fra loro di un tempo impostabile per poterle eventualmente montare in un Time Lapse

Conclusioni

Per sfruttare a pieno questa applicazione è necessaria una conoscenza di base in campo fotografico, non è certamente adatta al grande pubblico ma sicuramente coloro che avranno il piacere di dedicarvi tempo la apprezzeranno senza alcun dubbio.

L’applicazione è disponibile sul play store sia in versione gratuita (Lite) che in versione Full al prezzo di 2,99€

google play store

 

Tagged under
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: