Log In

Aboliti i costi di roaming e abbozzata la neutralità della rete

Dal 15 Giugno 2017 saranno aboliti finalmente i costi di roaming nell’unione europea, un risultato molto importante raggiunto con non poche complicazioni visto che gli stati volevano posticipare al 2018 mentre il parlamento anticipare al 2016.

Dal 15 Giugno 2017 quindi potremo utilizzare la nostra tariffa nazionale, anche in altri paesi, anche se non sarà possibile acquistare una SIM card in un paese con offerte più vantaggiose per poi utilizzarla in un’altro stato, per questo in questi due anni che ci separano da questo giorno tanto atteso gli operatori dovranno uniformare le proprie offerte alla pari degli altri stati, appunto per non favorire quanto detto prima.

È stata una giornata importante anche per la tanto discussa neutralità della rete, infatti adesso è stato stato stabilito che Internet deve essere aperto ad ogni tipo di servizio senza che il traffico venga ripartito in malo modo, e i gestori non dovranno filtrare o rallentare i servizi.

Ovviamente il filtraggio verrà effettuato in alcuni casi quali, materiale illegale secondo le autorità, attacchi informatici, SPAM, i provider di rete non potranno comunque appellarsi a questo principio nel caso la loro rete sia sottodimensionata e inadeguata.

Noi della staff pensiamo che siano due importantissime novità che agevolano noi utenti, facendoci risparmiare anche qualche soldino nel caso roaming, e finalmente possiamo iniziare a guardare con ottimismo la neutralità della rete.

Via

Tagged under

Apologies, but no related posts were found.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: