Log In

Apple presenta iOS 9: il software intelligente

Dopo la presentazione di OS X El Capitan è arrivata l’ora di iOS 9.

APPLE ANNUNCIA OS X EL CAPITAN

Apple con questo update rende iOS intelligente.

Grazie al nuovo sistema operativo i nostri device diventeranno dei veri e propri assistenti personali dotati di intelligenza artificiale.

La UI di Siri è stata completamente ridisegnata seguendo lo stile di Apple Watch e vengono aumentate le funzioni, come ad esempio la ricerca delle foto a seconda del luogo e del giorno in cui sono state scattate.

727be637342ff3c3a85c46b3380c589dc3acd535_xlarge

Anche lo Spotlight viene ridisegnato diventato una vera e propria pagina simile a Google Now, con all’interno i contatti recenti, le app più utilizzate, i luoghi vicini e molto altro ancora. Possiamo definire questa funzione, come un Siri testuale. Le opzioni infatti sono le medesime, con la differenza che per fare una ricerca bisogna utilizzare la tastiera. E proprio come con l’assistente vocale c’è la  possibilità di fare richieste come il cambio valuta. Ma non è finita qui, Apple mette a disposizione delle API per migliorare l’integrazione con le app di terze parti.

d82072ec4d1d94f99f755ecdf22bd3ce9384d983_xlarge

E’ ora presente un riconoscimento intelligente per la musica. Semplicemente collegando il jack delle cuffie al nostro device, quest’ultimo sceglierà la playlist più adatta, a seconda del luogo in cui si è, della situazione circostante e delle nostre abitudini.

564d954364115b1139a88a2e4408f19beca2ff65_xlarge

Il colosso californiano ci tiene a precisare che tutte queste informazioni rimarranno al sicuro e non saranno condivise con app di terze parti e con altri servizi Apple.

Arriviamo ora alle novità in ambito Apps.

NOTES

L’applicazione viene aggiornata aggiungendo alcune nuove funzioni. Le possibilità ora sono molte: sulla pagina è possibile aggiungere un disegno fatto a mano, l’anteprima di una pagina web, un elenco etc. il tutto sincronizzato con gli altri dispositivi.

MAPS

Viene aggiunta la possibilità di consultare le linee dei mezzi pubblici, qualsiasi essi siano: metro, battelli, autobus… Questa feature viene chiamata Transit.

7e37acb3bee1994e89805df3294800b65bdc65f6_xlarge

Riprendendo il discorso di Siri, con iOS 9 è possibile chiedere indicazioni verso una meta raggiungendola con i mezzi pubblici. Purtroppo la funzione è disponibile solo in alcune città.

37bfd4271422f1ab900c161b11aee02353369ecf_xlarge

Sulle mappe ora possiamo cercare i luoghi nelle vicinanze (nearby), consultare le informazioni come ad esempio orari di apertura, numero di telefono etc. e pagare i servizi, come il biglietto per i mezzi pubblici direttamente da Maps attraverso Apple Pay.

e3aa8738a7e6c9ec156061c8740ab09eb57ff938_xlarge

NEWS

Questa è una nuova applicazione personalizzabile a nostro piacimento (layout, font, categorie di notizie, giornali preferiti etc.). Questa ha la funzione di racchiudere tutte le ultime notizie, un po come Flipboard.

50f75aa6b782e45e9549a3085a7e3cd3a4316552_xlarge

E’ inoltre possibile consultare i veri e propri giornali, mettendosi in competizione con l’applicazione edicola.

E se volessimo approfondire un argomento? Basta inserire i tag nella barra di ricerca e usciranno i risultati correlati.

7484a4d9f5eefed3dfcbac391ce9d5354999b058_xlarge

Questo per quanto riguarda tutti i dispositivi aggiornabili.

Su iPad saranno disponibili nuove feature. Essendo questo un dispositivo usato molto per il lavoro, la compagnia ha deciso di inserire delle “chicche” che avvicinano sempre di più iOS ad OS X. Nella tastiera sono state inserite delle shortcut come il tasto copia, incolla, taglia, allega file e immagini e viene facilitata la navigazione nei documenti di testo aggiungendo una funzione che ricorda molto il trackpad, semplicemente muovendo due dita sulla tastiera.

 

Apple lascia per ultimo, a nostro parere, la funzione più interessante: il multitasking.

Questo viene ridisegnato rendendolo più produttivo e viene aggiungendo il richiestissimo multiwindow. Con questa funzione potremo finalmente utilizzare due applicazioni contemporaneamente in un’unica schermata.

Sempre rimanendo nel campo del multitasking viene inserito il Picture in Picture. Con la nuova release software potremo ridurre in finestra i video, spostarli e ridimensionarli, potendo eseguire un’altra operazionein background.

4edcbd043beaf42f356d9ae86e5d09d126fc092a_xlarge

Tutte queste funzioni saranno disponibili per tutte le applicazioni. Apple infatti rilascerà le API, con le quali gli sviluppatori potranno adattare le proprie app al multiwindow.

Il nuovo multitasking è sicuramente un’ottima innovazione che però ci lascia un po’ con l’amaro in bocca a causa della disponibilità limitata ad iPad Air 2. Su iPad Mini 3 ed iPad Air di prima generazione arriverà solo lo spillo screen con applicazioni in modalità ridotta (simili ad app di iPhone).

E come in tutti i nuovi major update, le prestazioni e la durata della batteria sono state migliorate.

iOS 9 porta di certo molte innovazioni nel sistema operativo mobile Apple. Per ora sarà disponibile per gli sviluppatori in versione beta, ma arriverà per tutti in autunno.

Ultimo dettaglio che la compagnia ci tiene a precisare è che l’update richiederà molto meno spazio libero per essere installato rispetto ad iOS 8, aiutando i device con poco spazio a disposizione (ad esempio iPhone 5c con 8GB di storage)

Continuate a seguirci per ulteriori approfondimenti sulle singole funzioni del nuovissimo software per iDevices.

 

Tagged under
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: