Log In

Apple music per Android sarà solo a pagamento. In arrivo il nuovo Spotify?

Durante il Keynote del WWDC 2015 Apple ha svelato il nuovo servizio di streaming musicale. Seppure questo sia stato appena annunciato, diciamo che l’azienda ha già esperienza in questo ambito. L’invenzione di iTunes e l’acquisizione di Beats Music l’ha portata ad avere un bagaglio piuttosto consistente.

APPLE PRESENTA IOS 9: IL SOFTWARE INTELLIGENTE

Questo servizio offre molteplici funzioni agli utenti abbonati. È possibile salvare le canzoni nella propria libreria, ascoltare stazioni proprietarie Apple, salvare musica per l’ascolto offline ed infine è possibile saltare illimitatamente i brani musicali; il tutto per 9,99/14,99 € al mese (gratis i primi 3 mesi).

Apple poi ha confermato che ci sarà anche una versione gratuita, dove gli utenti avranno molte meno possibilità di ascolto, un po’ come funziona sui servizi della concorrenza. Purtroppo la versione gratuita non arriverà su Android.

Potrà Apple diventare il nuovo brand per l’ascolto della musica in streaming? Riuscirà ad avere un maggior numero di utenti abbonati?

Al momento solo 20 milioni di utenti su 60 milioni presenti su Spotify hanno attivato un account premium è solo il 4% su Pandora.

L’azienda di Cupertino al momento ha tutte le carte in regola per fare concorrenza ai servizi affermati nel settore, ma per ulteriori conferme dovere o aspettare la fine di quest’anno, quando verrà rilasciato Apple Music al grande pubblico.

VIA

Tagged under
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: